Partita in trasferta al Palamicheletto di Sacile per il Torre nella giornata di sabato 16 marzo.

Torre inizia la partita con un quintetto piccolo ma molto aggressivo in difesa che permette di conquistare subito due palloni con conseguente canestro prima di Barbesin e poi di Moro. Buset segna i primi due punti dell’Humus e poi saranno ad andare a referto per coach Dotta solamente Fadel e Puiatti. Per il Torre ancora Barbesin in penetrazione e poi una tripla di Moro. Moschetta comincia a farsi valere a rimbalzo offensivo producendo punti o falli subiti. Il primo quarto finisce sul 13 a 16.

Il secondo quarto si gioca con gli stessi ritmi del primo ma l’Humus spinge molto in contropiede che mette in difficoltà i ragazzi di Spangaro che comunque riescono a vincere anche il secondo quarto (12-18) con Barbesin sugli scudi ma anche molti, troppi errori banali da parte di tutti.

Si riprende a giocare con Torre sul +9 sul 25 a 34. Il terzo quarto sembra la sagra degli errori e Torre trova due canestri di un buon Improta e un tiro libero di Moschetta. Per fortuna l’Humus non fa molto meglio segnando 7 punti per il 32 a 39 con gli ultimi dieci minuti di gioco ancora da disputare.

Barbesin segna i primi due punti del Torre ad inizio quarto è poi per qualche minuto il peso  dell’attacco del Torre è nelle mani di Improta che subisce molti falli e segna cinque punti. Si gioca punto a punto con Sacile che con continue penetrazione mette in difficoltà la difesa ospite. Un rimbalzo in attacco di Moschetta con conseguente canestro, dopo diverse forzature, lascia il Torre con un esiguo vantaggio. Fadel continua a mettere in difficoltà la difesa del Torre ma un canestro di Barbesin porta gli ospiti sul +3. L’Humus ha nelle mani la palla per pareggiare ma la difesa ospite è attenta e porta a casa la vittoria sul 47 a 50 (15-11 ultimo parziale).

Humus Sacile – Torre 47 – 50

(13-16; 12-18; 7-5; 15-11)

Torre: Improta 9, Celik, Barbesin 18, Salpietro, Moro 9, Barro, Valeri, Moschetta 12, Antoniolli 2, Simoni, Clark. All.re Spangaro