Mercoledì 17 aprile il Torre di coach Roberto Pascolo ha giocato in trasferta contro il Muggia l’ultima partita della seconda fase del girone Silver.

Con la facile vittoria ottenuta, la squadra del presidente Silvani ha chiuso con sei vittorie in altrettante gare al primo posto del girone B e attende la vincitrice dell’ altro girone per incontrarla in finale.

A Muggia c’è stata partita solamente nei primi dieci minuti con le difese “molli” da entrambi i lati e molte giocate in velocità (parziale 16-22). Nel secondo tempo Torre ha lavorato molto meglio nella metà campo difensiva concedendo solamente nove punti agli avversari e segnadone ben 24. All’intervallo sul + 21 (25-46) la partita si poteva considerare chiusa (14/29 da due, 4/6 da tre, 6/10 ai liberi).

Muggia anche al rientro in campo non riesce a trovare tiri in avvicinamento al canestro per il buon lavoro dei lunghi del Torre che chiude ogni varco con Zane, Burigana e Bernardotto. Gli esterni, soprattutto con De Riz e Simonaggio,  trovano facilmente la via del canestro e quando vengono chiusi sono bravi a scaricare per i bei canestri di un Burigana ispirato,  di un Zane sempre pronto a ricevere buoni passaggi e con un Piccinin che al di là delle sue efficaci penetrazioni, raccoglie sei rimbalzi offensivi spesso tramutati in canestri. Il parziale di 5 a 24 porta il vantaggio sul 30 a 70 a fine terzo quarto.

Torre, inevitabilmente abbassa la concentrazione e il Muggia si fa trovare pronto per vincere 10 a 7 l’ultimo quarto per il definitivo 40 a 77.

Muggia – Torre 40 – 77

(16-22; 9-24; 5-24; 10-7)

Torre: Bernardotto 2 + 10 rimb., Ambrico 2, Meggiorin 2, Zane 12 + 8 rimb., Simonaggio 19 + 3 rec. + 2 stoppata + 1 assist, Burigana 16 + 8 rimb. + 4 rec., Piccinin 13 + 13 rimb., De Riz 11 + 4 rimb. All.re Pascolo Roberto

Tiri da due 26/57

Tiri da tre 5/12

Tiri liberi 10/18

Rammarico per non essere riusciti a disputare il Girone Gold dopo una prima fase che ha portato sei vittorie ed altrettante sconfitte, con la classifica finale a 12 punti insieme a Vis Spilimbergo e BVO ma che per differenza canestri, ha relegato il Torre Basket al 4° posto.

Risultati seconda fase:

Torre – Cussignacco 89 – 69

Basket 4 Trieste – Torre 52 – 76

U.S.Basket Time Udine – Torre 42 – 80

Torre – A.S.A.R. Romans 69 – 61

Azzano Basket – Torre 64 – 70

Muggia – Torre 40 – 77