Domenica 5 maggio si è giocata l’ultima partita del campionato ed il Torre ha ottenuto una vittoria sul campo dell’ Aviano.

Torre trova già nel primo quarto un discreto vantaggio grazie alla difesa a tutto campo, ai canestri in penetrazione di Barbesin e Salpietro, ai tiri piazzati di Johnson, alle giocate vicino a canestro di Tambwe. Aviano chiude a meno dieci la prima frazione (15-25) ma dimostra di stare bene in campo.

Appena sistemata la difesa, Aviano gioca alla pari con il Torre per tutto il secondo parziale di gioco, chiuso a quota 14 per entrambe le squadre.

Al ritorno in campo dopo l’intervallo, Torre si fa trovare impreparata e i giocatori di casa segnano a ripetizione in penetrazione o da tiro libero perché dopo nemmeno tre minuti di gioco, Torre è già in bonus. Il parziale di 23 a 14 porta l’Aviano ad una sola lunghezza di svantaggio sul 52 a 53.

Torre deve fare anche i conti con i numerosi falli da parte di qualche giocatore e fino a quattro minuti dalla fine, si gioca punto a punto.

Torre esce bene da un time-out e piazza tre canestri consecutivi di Barbesin seguito da un canestro dalla media distanza da Johnson. Aviano sbaglia qualche tiro e perde un paio di palloni, cose che consentono a Salpietro (migliore in campo) di gestire gli ultimi attacchi con Tambwe che da vicino segna i canestri della sicurezza che fissano il punteggio sul  59 a 70.

Aviano – Torre 59 – 70

(15-25; 14-14; 23-14; 7-17)

Torre: Improta 5, Celik, Bertolo 1, Barbesin 20, Salpietro 10, Barro, Antoniolli, Simoni 2, Johnson 14, Tambwe 18, Grizzo. All.re Spangaro