Sabato 8 febbraio si è disputato il recupero della settima giornata di andata con il Torre di scena sul campo del Brugnera.

La vittoria è arrivata ma il modo non è stato di certo esaltante per la squadra del presidente Silvani che sale al terzo posto in classifica, dimostrando gli evidenti miglioramenti ottenuti da inizio stagione sportiva.

Boschian sblocca il punteggio con due tiri liberi e con la buona presenza di Valeri, il Torre si porta subito sul 2 a 7. Sono i due sopracitati giocatori che segnano i primi 17 punti della propria squadra a cui si sommano prima un bel canestro dalla media distanza di Trevisan e poi due liberi a segno di Bahtiri per il 12 a 21 della prima sirena.
Anche nel secondo quarto, la difesa del Torre non risulta essere un fattore positivo lasciando facili conclusioni ai padroni di casa e anche l’atteggiamento non è sempre positivo. Si va comunque all’intervallo con un vantaggio rassicurante per quanto visto in campo, +16 sul 25 a 41 (parziale 13 a 20).

Torre gioca ancora con troppa superficialità alla ripresa del gioco ma la partita è ampiamente sotto controllo e coach Spangaro usa quintetti insoliti dando spazio a chi di solito ne ha di meno con risultati alterni come dimostrato dal 9 a 15 del terzo quarto e dal 14 a 8 dell’ ultimo per il 48 a 64 finale.
Settimana entrante con due appuntamenti, mercoledì partita casalinga contro il Cordovado e domenica in trasferta contro la capolista Porcia.

Brugnera – Torre 48 – 64
(12-21;13-20; 9-15; 14-8)

Torre: Paulin Bares 6, Boschian Boschin 15, Boffini 2, Trevisan 3, Romano, Moschetta 8, Valeri 21, Vendrame 2, Braido 1, Pezzutti 2, Bahtiri 4. All. Spangaro

IMG_20200209_120305