Torre trova una bella vittoria infrasettimanale contro il Cordovado, già sconfitto all’ andata. Partenza aggressiva dei padroni di casa che si portano sul ‘ 11 a 2 con le giocate di Moschetta e Boschian ma il Cordovado si ritrova e riesce a chiudere il primo quarto sul 22 a 14 con un canestro di Prandina.

Nei secondi dieci minuti di gioco, Torre aumenta sia il ritmo di gioco che la pressione difensiva e i risultati sono immediati: 16 a 8 interno che porta le squadre alla pausa lunga sul 38 a 22.

Nei restanti minuti di gioco, coach Spangaro prova dei quintetto inediti e con il parziale di 13 a 10 le squadre si trovano sul 51 a 32. La difesa commette ancora tanti errori di comprensione del gioco e l’attacco cerca di muovere di più la palla prima di andare in conclusione a canestro. Tutti e dodici giocatori a referto hanno la possibilità di far vedere i miglioramenti ottenuti e tutti giocano un numero di minuti adeguato alle proprie  capacità e caratteristiche. Torre ha il controllo dei rimbalzi che permette di fare subito contropiede per cercare le soluzioni più facili in sovranumero. Torre perde l’ ultimo quarto 14 a 16 ma riesce a portare a casa il referto rosa con il punteggio di 65 a 48.

Domenica 16 febbraio, appuntamento a Porcia alle ore 9.30 contro i purliliesi ancora imbattuti in campionato.
Torre – Cordovado  65 – 48
(22-14; 16-8; 13-10; 14-16)

Torre: Paulin Bares 4, Boschian Boschin 10, Boffini 8, Trevisan 1, Romano, Andrighetto 2, Moschetta 26, Valeri 3, Vendrame 9, Braido 2, Pezzutti, Bahtiri. All. Spangaro

IMG-20200212-WA0010