Punto giovanili.

Under 14 Torre – Casarsa 54-63
Perde la formazione di coach Spangaro nell’esordio casalingo di mercoledì 17 novembre.
Serve qualche minuto al Torre per entrare in partita e per prendere le misure a Pivetta e Napoli che sono i migliori realizzatori del Casarsa. Coach Lanza può schierare giocatori più prestanti fisicamente ma il Torre non demorde e lotta su tutti i palloni. Casarsa è più aggressiva sulla palla e incorre in qualche fallo di troppo che consente al Torre di presentarsi spesso sulla linea del tiro libero. Il 12 a 17 del primo quarto conferma l’equilibrio in campo. Con le rotazioni, il Torre perde in consistenza ed il Casarsa si fa trovare pronta per allungare sul 19 a 31 di metà gara (parziale 7-14).
Improta e Lorenzo, alla ripresa della partita, trovano belle conclusioni a canestro e permettono di riavvicinare il Casarsa che segna tutti e dieci punti del periodo con i due sopracitati Napoli e Pivetta per il 38 a 41 con ancora dieci minuti da disputare.
Pascotto con un canestro e un tiro libero a segno sembra dare nuove energie al Torre ma Casarsa risponde colpo su colpo fino ad allungare il divario negli ultimi minuti fino al finale 54 a 63 (parziale 16 a 22).
Torre: Infurnari 3, Improta 12, Briscoe 2, Costantino 2, Pascotto 9, Trapani, De Jesus Polanco 9, Lorenzo 7, Ahi, Barbisin 2, Daniele 8, Parisi All. Spangaro

Under 15 Pasiano – Torre 58-47
Torna a casa con il referto giallo la compagine di Pol Bodetto che stenta a trovare la via del canestro ad inizio gara segnando solamente 5 punti nel primo quarto contro i 14 del Pasiano. Tomaselli segna due canestri consecutivi e quando due belle conclusioni di Segatto, di cui una da tre punti, vanno a segno, il Torre sembra poter riaprire il match. Pasiano non ci sta e con un paio di azioni in velocità tiene a distanza gli ospiti che trovano nuovamente tre punti con il tiro di Zille. Il parziale di 18 a 19 manda le squadre negli spogliatoi sul 32 a 24. La partita ricomincia con le due formazioni che si equivalgono con belle giocate alternate a palle perse banali. Bortolus prende buone iniziative e si iscrive a referto parecchie volte ma Torre si trova ancora a rincorrere a fine terzo quarto sul 47 a 35. Torre prova a gettare in campo tutte le energie residue e dimostra carattere fino al quarantesimo ma la vittoria va al Pasiano per 58 a 47 (parziale 11-12).

Torre: Benedet, Bobbo, Bortolus 16, Chiaviello 2, Del Zotto 7, Muzzin 2, Napolitano 3, Salerni, Segatto 8, Sellan 2, Tomaselli 4, Zille 3. All. Pol Bodetto

Under 16 Zoppola – Torre 105-46
Trasferta proibitiva in quel di Zoppola per gli under 16 del Torre basket contro una squadra costruita per partecipare ad un campionato di eccellenza poi non disputato per carenza di squadre.Inizio contratto per ambedue le squadre con Torre che contiene il distacco coi canestri di Nkita e Valeri.Purtroppo subito problemi di falli e preoccupanti amnesie difensive causano un immediato ampliamento del divario che si dilata poi fino all’ampio divario finale.Note positive da Andrighetto e Nkita mentre Valeri e Vendrame hanno risentito da subito della situazione dei falli.Finalmente qualche nota positiva dagli uomini di rotazione con note di merito per Boschian e Trevisan. Campionato comunque tutto da giocare per il Torre basket in un campionato che,avversari odierni a parte,si rivela molto equilibrato.
Torre: Romano, Bozzo , Boschian 5, Pezzutti, Trevisan, Boffini, Valeri 7, Vendrame 7, Nkita Maranatha 18 Andrighetto 9. All. Pascolo

Under 19 Torre – Fiume Veneto 58-51
Commento di Massimo Toffolo.
Inizialmente abbiamo subito riscontrato i primi problemi nei confronti dei loro blocchi , ma tutto sommato dopo un primo timeout abbiamo iniziato a chiamarci gli aiuti e a ridurre lo svantaggio con il Fiume Veneto fino al 9 a 13 sul tabellone a fine primo quarto.Tutto il secondo quarto (14-8) e per gran parte del terzo (10-14) abbiamo avuto difficoltà nel gestire la palla, non trovando mai compagni liberi, perdendo molti palloni. Comunque grazie ai buoni rimbalzi offensivi siamo rimasti a contatto con Fiume fino al 33 a 35 di fine terzo periodo per arrivare a giocare un ultimo quarto (25-16) eccellente dove la fiducia tra compagni è aumentata e dopo tre triple di fila siamo scappati nel punteggio portandoci a casa la partita con il punteggio di 58 a 51.
Torre: De Filippi, Campolo, Magris 15, Bortolus 14, Boffini, Studzinskij 9, Moretti, Valese 12, Vivian, Argentin, Toffolo 7, Inverno 1. All. Banjac