Lignano – Torre 57-64
(18-19, 14-16, 13-11, 12-18)

Torre vince a Lignano e chiude al primo posto il girone di andata del campionato di serie D girone Ovest. La vittoria è giunta al termine di una partita giocata punto a punto con il Torre che conferma il suo periodo “scarico” di energie fisiche e mentali. Però l’orgoglio ed il carattere, che non mancano alla formazione del presidente Silvani, hanno permesso di ottenere il nono successo sulle dieci partite giocate.

Torre parte meglio del solito e si porta sul 5 a 13 ma Lo Giudice si mette in proprio e propizia la rimonta che al decimo è quasi completa, 18 a 19.
Torre non riesce ad imporre il proprio gioco e subisce a rimbalzo mentre in attacco è Piovesana a segnare 9 dei suoi 11 punti complessivi con gli esterni di coach Spangaro che sprecano parecchie conclusioni. La seconda tripla del quarto, nonché della partita, di Costantini permette alla propria squadra di andare negli spogliatoi con tre lunghezze di vantaggio (32 a 35).
McCanick riapre la sfida con un 2+1 e quando Lo Giudice segna da tre completamente dimenticato dalla difesa ospite, Spangaro è costretto a parlare con i suoi perché Lignano ora crede nella vittoria. È Fumei a dare energia al Torre che cede 13 a 11 nel parziale (44 a 46) lasciando la parola sull’esito all’ultimo quarto.
Kelecevic e Dalmazi Matteo non trovano il fondo della retina in parecchie occasioni e si arriva negli ultimi tre minuti in perfetta parità. Lignano continua a cercare i suoi lunghi Casagrande e Andreatta dopo aver trovato 4 punti da un buon Lo Giudice (16 punti a referto). Dell’Angela da tre a pochi secondi dallo scadere dei 24 e Prenassi, che sorprende il diretto avversario in penetrazione, portano il Torre in vantaggio sul 51 a 56. Lignano accellera il gioco per cercare il recupero ma la difesa del Torre si conferma l’arma vincente della serata e Matteo Dalmazi dalla lunetta ed ancora Prenassi da sotto, sigillano la vittoria per 57 a 64.
Buona prestaziome del 2003 Gabriele Deiuri (9 punti) e di un Francesco Fumei (6 punti e 5 rimbalzi, di cui 4 offensivi) motivato ed arcigno. Nonostante la prestazione offensiva non delle migliori, Torre porta a casa due punti importanti prima della pausa natalizia. Ci vediamo tutti il 9 gennaio sull’ostico campo del Rorai.

Lignano: Giacomel ne, Pittana 2, Colussi, Ridolfo ne, Casoli L. 6, Casagrande 4, Andreatta 15, Pitton 6, Casoli S. ne, Lo Giudice 16, McCanick 8. All. Bertinotti M.
Torre: Kelecevic 4, Dell’Angela 8, Costantini 6, Moschetta 1, Bondelli 6, Parpinelli, Deiuri 9, Fumei 6, Dalmazi Matteo 5, Piovesana 11, Prenassi 8. All. Spangaro M. / Colombis D.

Arbitri : Cavedon F. – Parisi V.