Under 14
Torre – Lignano 34-76
Domenica 19 dicembre, Torre perde in malo modo contro il Lignano con un approccio alla gara soft. Gli ospiti non si sono fatti pregare per andare a canestro spesso indisturbati mettendo in campo una buona velocità sia con la palla che senza. Spangaro non trova nemmeno dai cambi energia fisica e tecnica per controbbattere e il primo parziale chiude di fatto la partita sul punteggio di 8 a 22. Una timida reazione, da parte di qualcuno, si nota nel secondo parziale ma il 7 a 14 è impietoso per il 15 a 36 di metà gara. Lignano torna in campo e gioca con meno agonismo dando spazio a tutti i giocatori; ne viene fuori un parziale maggiormente equilibrato, 16 a 23. Torre cede di nuovo inspiegabilmente nell’ultimo quarto e Lignano allunga fino al 34 a 76 della sirena.
Torre: Drajneanu, Infurnari 2, Improta 13, Pascotto 3, Vivian, Caronello 8, Ahi, Barbisin 2, Fantin, Parisi, Daniele 8. All. Spangaro M.

Under 15
Azzano – Torre 47-84

Commento della dirigente Sabrina Parutta
Partita in salita per i ragazzi di Pol Bodetto ad Azzano che per metà del primo quarto subiscono l’entusiasmo e il ritmo dettato da coach Turricchia. I primi tiri non entrano ma il Torre ci riprova cercando di usare meglio la posizione dei giocatori e di far girare di più la palla. Il gioco di squadra premia il Torre che a fine primo quarto riesce a superare gli avversari per 15 a 16 e si mantiene in vantaggio per il restante tempo di gioco. Pol Bodetto ha così potuto ruotare ampiamente tutti i giocatori complice anche un arbitraggio particolarmente fiscale che sin dall’inizio aveva fatto intuire che i contatti non sarebbero stati tollerati. A metà dell’ultimo quarto il divario è cresciuto ben oltre i venti punti ma Azzano non molla ma i fischi arbitrali determinano l’uscita di molti giocatori per raggiunto limite di falli. Azzano con tre minuti sul cronometro si trova con solo due giocatori in campo; di lì a poco, un ulteriore fallo, farà concludere anticipatamente la partita perché rimasto in campo solamente un giocatore.

Torre: Spera 18, Sellan 1, Luchini 7, Muzzin 3, Del Zotto 5, Zille 7, Salerni 10, Bobbo, Napolitano 3, Benedet 7, Segatto 17, Tomaselli 6. All. Pol Bodetto C.

Under 19
Aviano – Torre 54-75

Commento di Matteo Magris
Torre ci mette qualche minuto a prendere le misure alla formazione di coach Marella e la partita inizia con un po’ di fatica non avendo ancora la mano calda come dimostra il punteggio di 10 a 13 a fine primo quarto. Quando iniziamo a prendere un buon ritmo, aumentano anche le percentuali al tiro e chiudiamo i primi due quarti in doppia cifra di vantaggio sul 21 a 33. Nel terzo e quarto tempo le difese concedono qualcosa in più e riusciamo ad avere la meglio in entrambe le frazioni. Il divario si allarga fino al 54 a 75 finale.

Torre: De Filippi, Campolo 11 Magris 14, Burello, Boffini 2, Studzinskij 4, Moretti 4, Bertoli 14, Argentin 5, Toffolo 13, Inverno 8. All. Banjac Z.
Parziali: 10-13, 11-20, 15-22, 18-20
Falli: fatti 10, subiti 14
Tiri liberi 8/9 88.9%