Rorai – Torre 80-75
(16-25, 29-15, 20-14, 15-21)

Inizia con un passo falso il girone di ritorno del Torre che perde sul campo del Rorai apparso più determinato nel cercare la vittoria.
Brutto inizio di partita del Torre che subisce i due ragazzi Balde e Colombaro per il 9 a 2. Spangaro ricorre subito alla panchina e l’ ingresso di Dal Maso e Deiuri rispettivamente con 7 e 4 punti oltre ad una buona difesa, permette al Torre di chiudere sul 16 a 25 il primo quarto.
Altro inizio deficitario del Torre che subisce ancora Colombaro (6 liberi a segno ed un canestro da fuori) e Bertola che trova punti in area; Torre si tiene a galla con Costantini (22 punti con 8/12 da due e 2/3 da tre) ma il gioco è lento e farraginoso. Ancora peggio fa la difesa che non contiene le penetrazioni e non è attiva sulle palle vaganti. Ne aproffitta Il 2005 Balde che con i suoi nove punti del periodo dà entusiasmo e con i cinque punti di Feletto il Rorai si porta all’intervallo sul +5 (45-40) con un parziale di 29 a 15.
Torre non riesce a prendere il controllo della partita e gli attacchi sono monotematici con il tiro da tre punti come unica arma. Rorai con il 20 a 14 raggiunge la doppia cifra di vantaggio 65 a 54 e mette ancora più energie per ottenere la vittoria. Mazzoli con una tripla dall’angolo inizia le marcature per Rorai e Torre, soprattutto con Costantini, cerca di ridurre lo svantaggio che rimane in doppia cifra fino a due minuti dalla fine quando con uno scatto d’orgoglio Torre produce sette punti in pochi secondi, mettendo Rorai in difficoltà negli ultimi possessi. Purtroppo, per il Torre, il tempo rimasto a disposizione è troppo poco e Rorai (parziale 15-21) ottiene la prima vittoria del nuovo anno.

Rorai: Balde 20, Bertola 13, Colombaro 23, Massarotti 3, Montagner 2, Measso 7, Mazzoli 3, Feletto 9, Marcon, Palamin. All. Freschi P. – Salvador A.


Torre: Kelecevic 8, Costantini 22, Toffolo, Bondelli 7, Deiuri 4, Fumei 2, Dalmazi Matteo 11, Piovesana 6, Dal Maso 11, Prenassi 4. All. Spangaro M. / Colombis D.

Arbitri : Sabadin M. – Vuattolo G.