Torre-Cellina 58-48
(19-13, 10-16, 14-15, 15-4)

Torre chiude la seconda fase dei play out con la vittoria numero quattro su altrettanti incontri. Torre ha potuto contare,  nella serata di lunedì 23 maggio, anche sull’importante presenza dei suoi under 19 che hanno messo in campo una giusta determinazione. Partita nervosa all’inizio con Torre che riesce a trovare facilmente la via del canestro quando gioca in velocità in campo aperto mentre con la difesa schierata del Cellina, il gioco risulta essere lento e farraginoso con molte conclusioni forzate. Torre riesce a chiudere la prima frazione in vantaggio per 19 a 13. Nel secondo quarto Torre subisce il gioco fisico degli avversari che con il 19 a 16 si portano in parità a quota 29. Anche nel terzo quarto Torre non riesce a giocare in maniera fluida e il Cellina con il parziale di 14 a 15 si porta in vantaggio, 43 a 44. Quando la partita sembrava oramai orientata a finire punto a punto, i ragazzi di Banjac trovano tre azioni in velocità  che producono un mini break che risulterà decisivo. Cellina ci prova ma non trova mai la via del canestro; il Torre non permette il riaggancio gestendo bene la palla e con il 15 a 4 degli ultimi dieci minuti di gioco vince 58 a 48.
Torre: Rizzo 4, Meneguzzi A. 6, Campaner 6, Poles, Busato 10, Studzinskij 7, Toffolo 5, Salvetti, Meneguzzi F. 4, Inverno, Viol 16. All. Banjac Z.
Falli: fatti 20, subiti 14
Tiri liberi: 6/11  54,5%

Cellina: Magris 2, Fabbro 7, Tonon 8, Job 5, Zussino 9, Boccalon 2, Faggianato 6, Boschian 9, Vanin. All. Caverzan E.
Tiri liberi: 9/22  40,9%