Sta per ripartire la stagione sportiva 2022/2023 ed il Torre Basket, anche quest’anno, si presenterà ai nastri di partenza con una grande novità. 
La FIP, ha accettato la richiesta di ammissione alla serie C Silver della squadra del presidente Silvani e del vice Fini.

La squadra, dopo una lunga cavalcata in testa alla classifica, nella stagione passata non era riuscita ad ottenere la promozione dalla serie D pur finendo appaiata in classifica a Zoppola che grazie agli scontri diretti ha concluso  in prima posizione.

Torre si presenta rinnovata anche nello staff tecnico, dove ad aiutare il riconfermato coach Marco Spangaro, ci sarà Zarko Banjac mentre della parte fisica se ne occuperà la new entry Marco Sala.

Anche il roster è stato profondamente rinnovato e dell’ottima  passata stagione, a difendere i colori del Torre ci sono ancora Dell’Angela, Kelecevic e Prenassi tra i Senior e, tra gli Under, Moschetta (2006), Johnson (2005) e Toffolo (2004).
I nuovi arrivi che vestiranno la maglia del Torre sono Castellarin, proveniente dallo Zoppola, Lo Giudice dal Lignano, Binot  dal Fontanafredda, Vianello (2004) dal Rorai, Studzinskij (2004) dalle giovanili e Diom Khadim.

Il raduno è previsto per la giornata di lunedì 22 agosto presso la palestra comunale di via Peruzza.
Il Torre parteciperà al Memorial Tosoni a Cordenons nelle giornate del 22 e 24 settembre  contro la formazione locale, la Vis Spilimbergo (C Silver) e il Sistema Basket Pordenone (C Gold).
È previsto uno scrimmage mercoledì 7 settembre a Sacile (C Silver) mentre altre amichevoli sono in via di definizione.

Il Torre continua a spingere il piede sull’ acceleratore e, forte dei risultati ottenuti la scorsa stagione anche in termini di crescita, procede inarrestabile la sua corsa con il proposito di disputare un buon  campionato con grinta, ambizione e determinazione.